Anche quest’anno ci stiamo avvicinando al mese d’agosto, tipico periodo di vacanze (e benessere) per buona parte dei lavoratori italiani. Per il 2019 ho deciso di lasciar perdere i consigli e i suggerimenti per il periodo di ferma dal lavoro: non esistono ricette valide indiscriminatamente per tutti.

Però qualche buon proposito si può fare e io ne ho fatto uno per me: disconnettermi dal mondo digitale, almeno per qualche ora al giorno.

L’attività lavorativa infatti è un’ottima scusa per giustificare la presenza dello smartphone nelle nostre mani, più o meno sempre: l’e-mail importante, la risposta su whatsapp… e poi magari ci si ritrova a guardare i social senza nemmeno porvi attenzione o a cercare qualcosa sul web.

Eppure nel frattempo il tempo passa, e mentre siamo connessi al telefonino siamo disconnessi dal mondo vero: dai colori, dagli odori, dalle persone che ci sono vicine in quel momento. E soprattutto rischiamo di disconnetterci da noi stessi, di farci guidare dai contenuti che ci propone la rete senza fermarci e chiederci “io cosa voglio, per me, in questo momento?”.

Ogni volta che non ci facciamo questa domanda perdiamo l’occasione per migliorare la nostra esistenza portandola verso la direzione che più desideriamo. Ogni volta che non ascoltiamo un’emozione e ci affanniamo a fare altro per non sentirla, gettiamo via la possibilità di fare qualcosa per noi stessi.

Vi lascio quindi con l’augurio che possiate trovare la calma e la motivazione per focalizzarvi su di voi e godere pienamente del riposo.

Buone vacanze!!!

 

P. S.= Se poi proprio non potete fare a meno di qualche consiglio per le vacanze, vi consiglio di scaricare la Lista viaggi di Lorenza Accardo, la mia professional organizer preferita. La Lista viaggi è un manuale utile a partire con la mente libera e la valigia piena di tutto ciò che servirà in vacanza.