Consulenza di carriera

//Consulenza di carriera
Consulenza di carriera 2019-01-27T13:10:37+00:00

La consulenza di carriera è un intervento di supporto e orientamento alla persona che deve affrontare momenti di passaggio fra diverse fasi della propria vita formativa o lavorativa. L’obiettivo è di sostenere la presa di decisioni, prevenire disagi o supportare la persona nella modalità di affrontare i cambiamenti o gli insuccessi.

Su cosa si lavora in una consulenza di carriera?

Alcune situazioni tipiche di lavoro della consulenza di carriera sono:

  • la presa di decisione rispetto a scelte formative o professionali (es. quale percorso scegliere in relazione alle proprie capacità);
  • l’impatto con contesti formativi o professionali nuovi e l’adattamento ad essi essi  (es. come affrontare l’inserimento in un nuovo ambiente di lavoro);
  • la conclusione, prevista o improvvisa, di un percorso formativo o lavorativo (es. licenziamento, fine di un contratto, dimissioni, ecc.);
  • le difficoltà ad inserirsi o re-inserirsi nel mercato del lavoro.

I metodi di intervento che propongo alle persone sono vari, e comprendono:

  • colloqui di orientamento: si tratta di un ciclo di incontri finalizzati ad individuare gli interessi professionali, le aspettative, le competenze ed i valori che possono guidare la persona verso una scelta professionale (studio o lavoro) consapevole;
  • percorsi di bilancio di competenze: il bilancio di competenze è una metodologia di intervento sviluppata per accompagnare le persone (o i gruppi) nell’esplorare le conoscenze e le competenze maturate nei diversi contesti (formativi, professionali, informali) e nell’individuare risorse,  potenzialità, ambiti di competenza da colmare. Un percorso di bilancio può prevedere esercitazioni e compiti da svolgere in maniera autonoma, tra i diversi incontri.
  • accompagnamento nella ricerca attiva del lavoro: rielaborazione del curriculum vitae, individuazione di canali di ricerca, simulazioni di colloquio.
Quanto dura un percorso di consulenza di carriera?

In genere la consulenza prende avvio da uno/due colloqui esplorativi, finalizzati a definire il percorso migliore in funzione del bisogno della persona. Successivamente viene proposto  un pacchetto di incontri di consulenza strutturato appositamente per rispondere all’esigenza espressa. Generalmente si va da un minimo di tre a un massimo di sei incontri. In alcuni casi (es. supporto nella ricerca attiva del lavoro) può essere previsto un momento di confronto a due-tre mesi dalla fine del percorso, per una verifica dei risultati conseguiti.

Quando si considera terminata la consulenza di carriera?

A seconda del tipo di progetto, quando la persona ha definito una scelta professionale o quando ha acquisito gli strumenti per muoversi autonomamente nella ricerca del lavoro.

Nell’espletamento di questi servizi utilizzo le competenze che ho maturato nelle attività di progettazione e realizzazione di percorsi di orientamento all’interno del Ce.Trans (Centro per Transizioni al lavoro e nel lavoro) dell’Università di Bologna, fondato dalla prof.ssa Pombeni, e nelle mie esperienze aziendali come selezionatrice del personale.

 

I miei riferimenti bibliografici:

Alby F., Mora F. (2004) Il bilancio di competenze. Conoscere se stessi e capire le organizzazioni, Carocci.

Fraccaroli F. (2005) Progettare la carriera, Raffaello Cortina.

Guichard J., Huteau M. (2003) Psicologia dell’orientamento professionale. Teorie e pratiche per orientare la scelta negli studi e nelle professioni, Raffaello Cortina.

Lemoine C. e altri (2002) Risorse per il bilancio di competenze. Percorsi metodologici e operativi, Franco Angeli.

Pombeni M. L. (1996) Il colloquio di orientamento, Carocci.

Pombeni M. L.  (1996) Orientamento scolastico e professionale, Il Mulino.

Pombeni M. L., D’angelo M. G.  (1994) L’orientamento di gruppo, Nuova Italia Scientifica.

Pombeni M. L., Chiesa R. (2009) Il gruppo nel processo di orientamento. Teorie e pratiche, Carocci.

Ruffini C., Sarchielli V. (a cura di, 2001) Il bilancio di competenze – Nuovi sviluppi, Franco Angeli.