Formazione: metodologie attive e coaching

//Formazione: metodologie attive e coaching
Formazione: metodologie attive e coaching 2016-11-24T12:08:07+00:00

Accompagno le organizzazioni nella rilevazione del fabbisogno formativo, individuando le modalità per colmare il gap fra le competenze possedute e quelle attese. Erogo pacchetti formativi come docente. Utilizzo il mediatore teatrale in ambito formativo, in particolare attraverso il playback theatre.

Lavoro come docente e come coach per individui e gruppi all’interno delle aziende.

Formazione in aula

Dal 2005 mi occupo di formazione in ambito organizzativo, in particolare sulle seguenti tematiche:

  • Gestione della comunicazione interna ed esterna (n. 2 giornate)
  • Comunicazione assertiva (n. 1 giornata)
  • Gestione dei conflitti (n. 1- 2 giornate)
  • Gestione del tempo (n. 1 giornata)
  • La selezione dei collaboratori (n. 1-2 giornate)
  • Team building (n. 2 -3 giornate)
  • Public speaking (n. 1-2 giornate)
  • Benessere sul lavoro e gestione dello stress (n. 1- 2 giornate)
  • Stress e burnout nei contesti educativi e socio-sanitari (n. 1giornata)

 

Utilizzo metodi attivi per favorire l’acquisizione di competenze in modalità esperienziale, alternando momenti di formazione teorica con esercitazioni, simulazioni e giochi di ruolo. Utilizzo il cinema come strumento per l’osservazione dei comportamenti.

 

Playback Theatre

 

Insieme a NODI Playback Factory, il Network del Playback Theatre per le Organizzazioni, progetto  interventi organizzativi con il mediatore teatrale, costruendo occasioni di condivisione e di incontro.

Cosa è il Playback theatre? Una forma di teatro di improvvisazione che mette in scena le storie del pubblico, valorizzandone il valore sociale, e che vede le sue radici nello psicodramma e nei metodi attivi di formazione.

Quali le finalità di una performance di PT all’interno di una organizzazione?

  • Rafforzare il senso di appartenenza e valorizzare la dimensione comunitaria;
  • Rileggere il prima e il dopo di un progetto di intervento organizzativo (es. formazione, cambiamenti strutturali o procedurali, ecc.);
  • Avere un feedback immediato sul clima e la cultura di un gruppo;
  • Rileggere i contenuti emotivi di eventi critici all’interno di un team.

 

Coaching in azienda

 

Sviluppo percorsi di coaching in ambito aziendale, per singoli e gruppi, concordando con i partecipanti e la committenza gli obiettivi  da raggiungere.

Sono iscritta ad ICF International e Italia, e mi attengo al codice etico ICF.